Milano
 

Dall'Ascensione a Pentecoste. Settimana di spiritualità ecumenica
Quest'anno la settimana dall'Ascensione a Pentecoste è destinata alla preparazione del XVIII incontro internazionale che, promosso dalla Comunità di S. Egidio e dall'Arcidiocesi, si svolgerà a Milano dal 5 al 7 settembre. In alcuni decanati si terrà la presentazione di tale evento, soprattutto dove si prevede di invitare una delle personalità religiose di altre fedi o confessioni per un incontro locale, come prevede il programma, la sera di lunedì 6 settembre.  .....continua

::Religioni e culture, il coraggio di un nuovo umanesimo
   (messaggio del Card Tettamanzi)

 


 
[Fonte: "Avvenire" del 23/5/2004]



 Roma
 

I media in famiglia : un rischio e una ricchezza
XXXVIII giornata mondiale delle comunicazioni sociali

«La straordinaria crescita dei mezzi di comunicazione sociale e la loro maggiore disponibilità hanno offerto delle opportunità eccezionali per arricchire la vita non solo degli individui, ma anche delle famiglie. Al contempo, oggi le famiglie si trovano di fronte a nuove sfide che nascono dai messaggi vari e spesso contraddittori proposti dai mezzi di comunicazione sociale....

::Testo integrale del messaggio del Papa
::Commento all'omelia del Card. Ruini

 


 
[Fonte: Internetica 24/5/2004]



 Milano
 

Veglia ecumenica di Pentecoste itinerante per le strade della città
Per la festa di Pentecoste 2004 il Consiglio delle Chiese cristiane di Milano promuove, in collaborazione con il Decanato di Milano Cagnola, una veglia itinerante per le vie della città. Alla Veglia ecumenica di Pentecoste parteciperanno il cardinale Dionigi Tettamanzi e i rappresentanti delle Chiese di Milano.
«Non muri ma ponti! Diritto: via alla pace» è il tema che fa da filo conduttore lungo le quattro tappe in cui i battezzati si riconoscono convocati dall'unico Spirito e lo invocano come Spirito di comunione, di giustizia e di accoglienza.
...continua

 


 
[Fonte: "Avvenire" 16 maggio 2004]



 Vaticano
 
Il Papa alla Plenaria del Pontificio Consiglio per il Dialogo interreligioso: 
“Gli anni a venire vedranno la Chiesa ancora più impegnata a rispondere alla grande sfida del dialogo interreligioso... Va però evitato ogni relativismo e indifferentismo religioso, sforzandosi di offrire a tutti con rispetto la gioiosa testimonianza della "speranza che è in noi"
“Nei quarant’anni trascorsi, il Dicastero ha assolto con zelante impegno il proprio servizio ecclesiale, trovando positive rispondenze e fruttuose convergenze in tante Diocesi, come pure in Chiese e Comunità cristiane di differenti denominazioni. L'importanza del lavoro che voi svolgete è stata, altresì, percepita dalle non poche organizzazioni di altre religioni, che hanno avuto in passato e continuano ad intrattenere tuttora proficui contatti col vostro Pontificio Consiglio, e con voi condividono diverse iniziative di dialogo. ...continua

Testo integrale del discorso
 


 
[Fonte: Agenzia Fides 17 maggio 2004]



 Cesano Boscone
 
Martini: Europa terra di dialogo
Un'Europa che sappia sognare, che sappia ripartire dalla Bibbia e sia così capace di affidarsi alla «Sacra Scrittura», per ritrovare le sue radici per costruire un ponte di dialogo con l'islam e il popolo ebraico.
 
È il futuro ma anche il sogno che intravede l'arcivescovo emerito di Milano, cardinale Carlo Maria Martini, per il vecchio continente se «vorrà continuare ad essere un terreno comune di dialogo per tutti gli uomini di buona volontà». 
Il porporato è intervenuto domenica scorsa a un convegno dal titolo La Bibbia, libro del futuro dell'Europa, promosso dalla parrocchia San Giovanni Battista a Cesano Boscone. 
Il ricordo del cardinale biblista è andato a Milano, all'Italia ma anche alla sua patria di elezione, la Terra Santa: «Quando sono a Gerusalemme - ha osservato - provo nostalgia per Milano, ma quando sono a Milano mi manca Gerusalemme: vivo tra due fuochi.....continua

 


 
[Fonte: "Avvenire" 11 maggio 2004]



 Milano
 

Storia, cristologia e tradizioni 
della chiesa siro-orientale

III incontro su Oriente cristiano 
di tradizione siriaca

Venerdì 14 maggio 2004 - Ore 9.30-17.30
Biblioteca Ambrosiana - Sala delle Accademie

Ingresso da Piazza S. Sepolcro - Milano

Incontro promosso da
Ecumenismo e dialogo - Arcidiocesi di Milano
in collaborazione con
Biblioteca Ambrosiana e Gruppo "Syriaca"

scarica il programma 

chi desiderasse il pieghevole completo può richiederlo scrivendo alla mail ecumenismo@diocesi.milano.it 

Ecumenismo e dialogo
Arcidiocesi di Milano
piazza Fontana, 2 - 20122 Milano
tel. 02.8556355 - fax 02.8556357

 


  [Fonte: Ecumenismo e Dialogo 6 maggio 2004] 



 Stoccarda
 

Insieme per la pace. A Stoccarda l'Europa dei movimenti
Per dieci nuovi ingressi nell’Ue c’è un continente di fede che festeggia. Un continente che vuole costruire la nuova unione su basi spirituali, cercando di fare dei passi per superare gli steccati che lungo la storia hanno diviso i cristiani. Un continente a lungo diviso anche socialmente e politicamente, che sempre più respira con i due polmoni della celebre immagine usata da Giovanni Paolo II. E questi polmoni, entrambi, sono ben presenti e funzionanti qui a Stoccarda nel sud-ovest della Germania, dove, una settimana dopo l’ingresso dei nuovi partner dell’Unione, 175 movimenti e comunità cristiane dell’Est e dell’Ovest l'8 maggio festeggiano il loro primo Congresso continentale. ....continua

Il precedente  -  Da sapere

 


  [Fonte: "Avvenire" 7 maggio 2004] 



 Asia/Pakistan
 

Educazione alla pace nelle scuole: un seminario promosso dalla Commissione per il Dialogo Interreligioso
Educare i giovani al dialogo e alla pace: questo lo scopo del seminario di formazione organizzato dalla Commissione nazionale per il Dialogo Interreligioso e l’Ecumenismo rivolto in particolare a studenti di scuole medie e superiori. Il corso intende far crescere nei ragazzi i valori di armonia sociale e riconciliazione sin dal principio della loro istruzione.
L’iniziativa è stata presentata di recente a Lahore, alla presenza di numerose autorità politiche, civili e religiose, cristiane e musulmane, e davanti a una platea di oltre 200 fra studenti e insegnanti. Tutti hanno concordato sul fatto che promuovere la diffusione di tali valori in ambito scolastico e nel patrimonio ideale da consegnare ai giovani, li renderà cittadini migliori e gioverà all’intera nazione....continua

 


  [Fonte: Agenzia Fides 4 maggio 2004] 







2003
gen febb mar
apr mag giug
lug ago sett
ott nov dic

50 - visitatori
 
 

 
 


| home | | inizio pagina |