Antiochia
29 Giugno Santi Pietro e Paolo: ricorrenza festeggiata in Turchia

In occasione della festa dei santi Pietro e Paolo, il 28 giugno sarà inaugurato, ad Antiochia, il complesso Millennium dotato di 17 appartamenti per anziani e poveri e 2 saloni per attività ricreative e culturali, finanziato in buona parte dalla Caritas italiana. A sottolineare la dimensione ecumenica della festa sono previsti i Vespri nella chiesa ortodossa seguiti dall’esibizione del coro arcobaleno composto da sunniti, aleviti, ebrei, cattolici, ortodossi e armeni. Il clou del programma è fissato il 29 giugno, presso la grotta di S. Pietro dove avrà luogo una liturgia con la chiesa ortodossa. La celebrazione sarà presieduta dal card. di Colonia, Joachim Meisner insieme al Nunzio apostolico in Turchia mons.Antonio Lucibello e al Vicario apostolico dell’Anatolia mons. Luigi Padovese. Prevista la presenza dell’arcivescovo greco-ortodosso, Paul Yazici, di Aleppo e rappresentante del Patriarca Ignazio IV. Secondo la tradizione la grotta di Pietro sarebbe il luogo dove "i discepoli per la prima volta furono detti cristiani". E’ sul fianco occidentale del monte Stauris, monte della Croce, una delle tre montagne che sovrastano Antiochia. Per la festa dei santi Pietro e Paolo una delegazione del patriarcato ecumenico di Costantinopoli sarà a Roma per ricambiare la visita dell’omologa cattolica il 30 novembre, festa di S.Andrea.
 


 
[Fonte: SIR 25 giugno 2007] 



 Roma
Incontro rettori Università europee «Un nuovo umanesimo per l'Europa»

L’Università “non può sfuggire alla necessità di trovare nuove risposte al problema basilare del rapporto tra etica e scienza”. Lo ha detto Renato Guarini, rettore dell’Università “La Sapienza” di Roma, salutando oggi il presidente della Repubblica italiana, Giorgio Napolitano, che ha presenziato all’incontro dei rettori delle Università europee, svoltosi nell’ambito dell’incontro europeo dei docenti universitari, in corso a Roma (fino a domenica, 24 giugno), sul tema: “Un nuovo umanesimo per l’Europa”. Rivolgendo un “particolare ringraziamento” al capo dello Stato per aver dimostrato “ancora una volta attenzione istituzionale e sensibilità personale verso i temi della cultura e della formazione nella cornice europea”, Guarini ha sottolineato come le Università oggi siamo “chiamate a essere protagoniste attive della costruzione dell’universalità europea basata sul valore della conoscenza”, contribuendo ad essa “attraverso la qualità della ricerca, la formazione di eccellenza e la cooperazione internazionale”. Tra le “questioni fondamentali” da affrontare, per il rettore della Sapienza, “la ricerca dell’identità dell’Europa in una visione unitaria, per costruire l’Europa della cultura; l’esigenza irrinunciabile di un’apertura totale e solidale alle tradizioni culturali diverse”....continua
 


 
[Fonte: SIR 22 giugno 2007] 



 Roma
Un anno dedicato a San Paolo da Benedetto XVI

Il 28 giugno, Benedetto XVI proclamerà nella Basilica di San Paolo fuori le Mura un anno dedicato a San Paolo, ha reso noto questo giovedì la Santa Sede. Per l’abbazia di San Paolo fuori le Mura, con questa iniziativa il Papa vuole ricordare il secondo millennio della nascita dell'Apostolo delle Genti, stimata tra gli anni 6 e 10 D.C..La proclamazione sarà fatta durante il Vespro che si terrà alle 17.30, accanto alla “Confessio” di San Paolo, recentemente accessibile ai pellegrini. Il 28 febbraio scorso, l’Arciprete della basilica di San Paolo fuori le Mura, il Cardinale Andrea Cordero Lanza di Montezemolo, aveva annunciato questa possibilità durante la presentazione ai giornalisti delle ricerche archeologiche che hanno riportato alla luce, sotto l’altare principale della Basilica, il presunto sarcofago di San Paolo. ...continua
 


 
[Fonte: Abate S.Paolo fuori le Mura 20 giugno 2007] 



 Roma
I diplomatici musulmani vanno a scuola. Dai gesuiti

L'evento è passato quasi inosservato, ma lo scorso maggio la Santa Sede ha patrocinato un corso di studi senza precedenti, per diplomatici di paesi del Mediteranneo e del Medio Oriente: al fine di presentare se stessa ai governi musulmani dell'area. Il tema del corso era infatti il seguente: "La Chiesa cattolica e la politica internazionale della Santa Sede". L'organizzatore effettivo è stato la Fondazione Gregoriana in collaborazione con l'Istituto Internazionale Jacques Maritain e con queste quattro università: la Pontificia Università Gregoriana, la Georgetown University di Washington, la Libera Università Maria Santissima Assunta di Roma e la Saint Joseph University di Beirut. Creata nel 2003 e diretta dal gesuita Franco Imoda, la Fondazione Gregoriana sostiene e sviluppa con iniziative proprie le attività delle tre storiche università della Compagnia di Gesù a Roma: la Pontificia Università Gregoriana, di cui Imoda è stato rettore, il Pontificio Istituto Biblico, di cui è stato rettore il cardinale Carlo Maria Martini, e il Pontificio Istituto Orientale....continua
 


 
[Fonte: www.chiesa 17 giugno 2007] 



 Città del Vaticano
Visita a sua Santità Benedetto XVI di sua Beatitudine Chrysostomos II, Arcivescovo di Nuova Giustiniana e di tutta Cipro

“Un’opera immane” ci attende, al di là delle capacità umane, per giungere alla piena comunione tanto auspicata da Cristo: con parole di gioia e gratitudine Benedetto XVI ha accolto stamani in Vaticano l’arcivescovo di Nuova Giustiniana e di tutta Cipro, Chrysostomos II, giunto a Roma martedì scorso. L’incontro è stato suggellato con la firma di una Dichiarazione Comune, e si è poi concluso con un momento di preghiera. “Un dono del Dio della perseveranza e della consolazione”, la visita dell’arcivescovo ortodosso Chrysostomos II, accolto da Benedetto XVI nella Biblioteca privata, quale Pastore di una Chiesa d’Oriente antica e illustre....continua
 


 
[Fonte: Santa Sede 16 giugno 2007] 



 Roma
L'appello di Magdi Allam. I Cristiani in Medio Oriente a rischio di estinzione

Nelle terre dove il cristianesimo è nato, si rischia l'estinzione dei cristiani. Le cause sono molteplici ma tutte molto drammaticamente convergenti. È in atto una forte persecuzione esplicita da parte del fondamentalismo islamico, che continua a guadagnare spazi e consensi e in queste settimane trova in Iraq una delle sue più feroci manifestazioni. Ci sono poi discriminazioni a livello giuridico e politico, che in alcuni Paesi impediscono l'accesso a cariche pubbliche o a talune professioni, riservate ai musulmani. C'è infine - non meno grave e insidioso - un clima ostile e sempre più diffuso fatto di emarginazione sociale e culturale, che trasforma di fatto i seguaci di Gesù in cittadini di serie B. Una mentalità che, ad esempio, considera come un «rinnegato» meritevole di morte ogni seguace del profeta Maometto che abbia l'ardire di abbandonare quella che gli ulema definiscono "la migliore comunità che Dio abbia donato agli uomini" per abbracciare la fede cristiana: è la vita amara a cui sono costretti i convertiti....continua
 


 
[Fonte: Avvenire 15 giugno 2007] 



 Città del Vaticano
Card. Kasper, “C’è la speranza di un incontro tra il Papa e Alessio II entro un anno”

“C’è la speranza che Benedetto XVI e Alessio II possano incontrarsi entro un anno”. Lo ha detto questa mattina al Sir il card. Walter Kasper, presidente del Pontificio Consiglio per l’unità dei cristiani, a margine della cerimonia di conferimento della laurea honoris causa in missiologia, da parte della Pontificia Università Urbaniana, a Sua Beatitudine Chrysostomos II, primate della Chiesa ortodossa di Cipro. “Molto dipende – ha aggiunto il card. Kasper – da circostanze esterne e dalla situazione interna alla Chiesa russa. Il Papa è disposto all’incontro ed anche Alessio II è aperto. Nessuno è contrario all’incontro anche tra gli ortodossi”....continua

>Italia e Cipro, un ponte tra le Chiese

 


 
[Fonte: SIR 14 giugno 2007] 



 Siti Cattolici
Chiesa e Media: Siti Cattolici, oggi compiono dieci anni e sono 11.500

In dieci anni, più di 13 mila realtà cattoliche italiane sono approdate in Internet e, di queste, 11.480 sono tuttora disponibili on line. A ricordarlo è Francesco Diani, coordinatore di www.siticattolici.it, l’indirizzo web che oggi festeggia il suo decimo compleanno. “Era il 12 giugno 1997 – ricorda Diani in un messaggio inviato ai siti cattolici – quando la Lista esordì in rete. La Chiesa muoveva allora i primi passi nel cyberspazio. Già intravedeva le nuove e straordinarie possibilità di evangelizzazione attraverso la Rete”. “Dai 243 siti di allora molto cammino è stato compiuto”, commenta Diani, definendo i siti cattolici di oggi “un vastissimo arcipelago di iniziative di carattere ecclesiale o personale, una risposta concreta alla nuova evangelizzazione, non l’unica né la prima, ma nemmeno – e questi dieci anni di crescita lo confermano – solo episodica o frammentata”. “Sempre più le nostre realtà – si legge ancora nella nota – sono il segno che nella cultura del nostro tempo sappiamo muoverci in modo coordinato ad un progetto più ampio di cammino missionario comune”: di qui l’auspicio che il “lavoro in Rete” sia “orientato al miglior servizio del Vangelo e di Cristo, e degli uomini che a lui possano guardare come luce della verità”.
 


 
[Fonte: SIR 12 giugno 2007] 



 Mosul

La Chiesa caldea piange p. Ragheed Ganni e i suoi martiri

Con il “cuore in lutto e pieno di amarezza”, la Chiesa caldea piange i suoi “martiri”. Così, in una dichiarazione congiunta, il Patriarca e i vescovi caldei ricordano p. Ragheed Ganni (nella foto) e i suoi tre subdiaconi - Basman Yousef Daud, Wahid Hanna Isho, Gassan Isam Bidawed – uccisi ieri a sangue freddo a Mosul, di ritorno dalla messa domenicale alla parrocchia del Santo Spirito. Oggi pomeriggio alle 15 si svolgeranno i funerali a Karamles, villaggio di origine di p. Ragheed; celebrerà il vescovo di Mosul, mons. Faraj Rahho. La condanna di Emmanuel III Delly e dei presuli è arrivata poche ore dopo l’assassinio. “Si tratta di un crimine vergognoso, che qualsiasi persona di coscienza rifiuta. Coloro che lo hanno commesso hanno compiuto un atto orribile contro Dio e contro l’Umanità, contro loro fratelli che erano cittadini fedeli e pacifici, oltre ad essere uomini di religione che hanno sempre offerto le loro preghiere e le loro suppliche a Dio Onnipotente perchè portasse pace, sicurezza e stabilità a tutto l’Iraq”, si legge nel testo....continua
 


 
[Fonte: AsiaNews 4 giugno 2007] 



 Torino

Novità dell'Editrice LINDAU sulla Bioetica

Quali conseguenze comporta considerare la vita umana embrionale come materiale grezzo da «usare»? Che cosa accade se non riconosciamo la linea di demarcazione fra procreazione e produzione? Quali sono i limiti oltre i quali non deve spingersi il nostro tentativo di migliorare la condizione umana? Vogliamo davvero il «nuovo mondo» e il «nuovo uomo» che le scienze e la tecnologia possono creare?
In una serie di riflessioni sulle più moderne sfide che provengono dalla medicina e dalla biologia (clonazione, ricerca embrionale, progetto Genoma Umano) e sulle implicazioni di carattere etico e giuridico che ne derivano (vendita di organi, rapporti interpersonali fra genitori e figli geneticamente modificati o addirittura clonati), Leon Kass analizza e valuta il tentativo di oltrepassare i naturali confini che sono stati assegnati all’uomo e di trasformare il suo corpo in uno strumento che risponde soltanto alla nostra volontà e ai nostri desideri....continua

 


 
[Fonte: Edizioni Lindau 2007] 



 Monastero di Camaldoli

Consultate le proposte spirituali e culturali del Monastero di Camaldoli per il 2007

ego vos, vos mihi

Convegni, colloqui, incontri, tempi liturgici ritmati dal calendario...
Iniziative ideate dai tre centri della comunità monastica e iniziative concertate con istituzioni, associazioni e altre comunità.
Un programma che ogni anno torna a ripercorrere itinerari quasi storici e ciclicamante li ripropone; ma insieme ne accoglie di nuovi.
Letture della Bibbia e dei Padri della Chiesa, itinerari di meditazione, lectio divina, esercizi spirituali...
Temi di mistica cristiana ... e temi di attualità; tempi liturgici e incontri per gruppi, corsi di lingua ebraica....continua


>Scaricare intero programma in formato doc

 


 
[Fonte: Monastero di Camaldoli febbraio 2007] 


 










2003
gen febb mar
apr mag giug
lug ago sett
ott nov dic

2659 - visitatori
 
 

 
 


| home | | inizio pagina |