FF


 Roma
Cristianofobia islamista in Siria. Madre Agnès- Mariam de la Croix domani a Roma.
 
Domani mercoledì 25 luglio, Madre Agnès- Mariam de la Croix, superiora del convento di Qara, a 90 km da Damasco, sarà a

Roma, in Via Firenze, 38
 alle ore 18,30

per denunciare la situazione dei Cristiani in Siria e la difficile temperie, ignorata a livello mediatico, che quel paese sta attraversando. Parlerà nella Sala Metodista perché, sembrerà strano, ma a Roma nessuna Parrocchia l'ha ospitata. Madre Agnès-Mariam de la Croix, è una religiosa Carmelitana che respinge ogni violenza, sia che provenga dal regime siriano o dagli insorti. “Se continua così, temo il peggio” non fa che ripetere. Intanto la Lega araba ha deciso al Cairo di continuare e rafforzare la missione degli osservatori, mentre ogni giorno si segnalano morti e scontri fra gruppi armati. Questa donna coraggiosa ha scelto di battersi sui due fronti. Cerca di denunciare sia la disinformazione grave di cui si rendono colpevoli alcuni media, che informano sulla rivoluzione, e la barbarie del sistema che i siriani cercano di rovesciare.

>Resoconto dell'incontro

 


  [Fonte: Chiesa e post concilio 24 luglio 2012] 



 Pechino
Nell'anno del 50° anniversario di Veterum Sapientia il latino seduce la Cina
 
Curioso, proprio nel momento in cui la culla della civiltà occidentale rinnega la sua lingua-madre, essa si diffonde in oriente. E, con l'occasione ricordiamo il 50° anniversario della Veterum Sapientia, completamente ignorata dai conciliaristi di ogni tempo. Lo scorso 15 giugno è stato inaugurato a Pechino, alla presenza del quartetto della cattedrale di Pechino che ha interpretato per l'occasione alcuni cantici del repertorio gregoriano, un centro di studi latini chiamato «Latinitas Sinica» il cui il motto è «Per aspera ad astra». [attraverso le asperità alle stelle] Ospitato dalla Beijing Foreign Studies University, questo istituto è dedicato allo studio, all'insegnamento ed alla promozione del latino in Cina. In particolare esso pubblicherà il “Journal of Latin Studies in China”. Il suo lavoro si inserirà nella linea dell'opera dei missionari, spesso gesuiti, che iniziarono la “sinologie”, lo studio della civiltà e della lingua cinese : all’Italiano Matteo Ricci - del quale il Vaticano ha celebrato il 400° anniversario anniversario della morte nel 2010 con una grande mostra -, al Belga Philippe Couplet, che introdusse Confucio in Europa alla fine del XVII secolo. L’apertura di questo centro si inscrive in una crescente fascinazione degli studenti cinesi per la lingua latina, considerata ad un tempo essenziale per la comprensione della civiltà europea, ma anche come un vantaggio importante per l'apprendimento dell'inglese e delle lingue europee.
 


  [Fonte: Chiesa e post concilio 3 luglio 2012] 



 Roma
I Sabati della Tradizione a S. Nicola in Carcere riprenderanno a ottobre.


Lo splendido altare Basilicale

Vuoi approfondire e promuovere la Tradizione della Chiesa? Vuoi seguire un cammino di fede e di testimonianza personale in uno spirito di amicizia e di gioia?
Allora puoi venire a trovarci e a conoscerci tutti i Sabati alle ore 18 nell'antica bellissima Basilica di San Nicola in Carcere via del Teatro Marcello, 46 Roma.
Ogni sabato, alle ore 18,
noi del gruppo stabile San Luigi Orione, guidati spiritualmente dal sacerdote don Giuseppe Vallauri, proseguiamo i nostri incontri, l'Adorazione e la Santa e Divina Liturgia Vetus Ordo. Venite numerosi e rivolgete l'invito ad altri vostri amici.


Fino a nuovo avviso i sabati sono sospesi per indisposizione di Don Giuseppe Vallauri
 


  [Fonte: Gruppo S. Luigi Orione luglio 2012] 



 Roma
S. Messa Tridentina pomeridiana domenicale
 
A Roma, in via Merulana, 177 a pochi passi da Santa Maria Maggiore, nella Chiesa di Sant'Anna al Laterano della Congregazione delle Figlie di S. Anna, che hanno qui la loro Curia generalizia,  ogni domenica alle ore 17 viene celebrata la Santa e Divina Liturgia secondo la forma del Rito Romano Tridentino.

Le celebrazioni sono tuttora spostate nella Sala sita in Via Ruggero Bonghi 18, fintantoché non saranno ultimati i lavori in Chiesa.


La Santa Messa è sospesa per l'estate.

 


  [Fonte: InternEtica luglio 2012] 









1476 - visitatori
 
 

 
 


| home | | inizio pagina |